Quanti gol ha fatto Cristiano Ronaldo? È una domanda che si pongono in molti. Cristiano Ronaldo è forse uno dei migliori centravanti della storia del calcio moderno, con una valanga di gol segnati durante la sua intera carriera. Adesso, Cristiano ha 36 anni e ha appena iniziato la sua ultima grande avventura in un campionato importante come la Premier League, tornando nel club che lo aveva fatto conoscere come uno dei migliori talenti nei primi anni 2000. CR7 torna al Manchester United e segna due gol alla sua (seconda) partita d’esordio. Quello con il gol è un appuntamento che Cristiano non rifiuta mai, rispondendo sempre presente. Ma vediamo più nel dettaglio le statistiche del mostro portoghese, soffermandoci appunto sulle reti messe a segno.

Quanti gol ha fatto Cristiano Ronaldo in nazionale

111 gol in 180 presenze. Potremmo già concludere con questo dato. Nella partita contro l’Irlanda del Nord di mercoledì 1 settembre, Ronaldo ha infranto un altro record, diventando il miglior marcatore della storia delle nazionali maschili di calcio. Un record che fino ad Euro 2020 condivideva con l’iraniano Ali Daei, che si è fermato a 109 gol nazionali prima di ritirarsi. Cristiano è definitivamente entrato nell’Olimpo del calcio, anche se nessuno avrebbe mai dubitato del suo posto tra le leggende del pallone.

Tra i gol più importanti messi a segno in nazionale da Cristiano Ronaldo, vogliamo ricordare quelli in Portogallo-Spagna 3-3 con una tripletta del portoghese. L’ultimo dei 3 gol di Ronaldo forse quello più iconico, segnato dalla distanza su punizione. Il Ronaldo di quella partita è stato il migliore, caricandosi sulle spalle l’intera squadra e affrontando la Spagna completamente da solo. Una prestazione indimenticabile che rimarrà impressa nel cuore e nella mente dei tifosi di ogni nazionalità e di tutti gli amanti del calcio.

Quanti gol ha fatto Cristiano Ronaldo?
Portugal's forward Cristiano Ronaldo (L) celebrates with teammates after scoring a penalty during the Euro 2020 Group B football qualification match between Portugal and Lithuania at the Algarve stadium in Faro, on November 14, 2019. (Photo by PATRICIA DE MELO MOREIRA / AFP) (Photo by PATRICIA DE MELO MOREIRA/AFP via Getty Images)

Quanti gol ha fatto Cristiano Ronaldo in squadre di club

Concentriamoci adesso sulle prestazioni e i gol più importanti per le squadre di club in cui Ronaldo ha militato. Prima di cimentarci nelle sue statistiche in ogni club, rispondiamo a una domanda fondamentale: quanti gol ha fatto Cristiano Ronaldo in carriera nelle squadre di club? Considerando anche i gol messi a segno nella sua prima partita dopo il ritorno a Manchester, attualmente Ronaldo ha realizzato 676 in 898 partite ufficiali. Numeri da capogiro per una leggenda del calcio, vincitore di 5 Ballon D’Or. Scopriamo insieme i gol di Ronaldo con ogni suo club.

Sporting Lisbona & Manchester United

Il giovanissimo Cristiano Ronaldo, cresciuto nella cantera dello Sporting Lisbona, esordisce in prima squadra nella stagione 2002-03, realizzando 5 gol in 31 presenze. Certo, in quel momento anche 5 gol di Cristiano Ronaldo potevano essere un punto di partenza, ma nessuno riconobbe un così grande talento nel ragazzo di Madeira. Nessuno tranne Sir Alex Ferguson, allenatore del Manchester United, del più grande United mai visto. Sir Alex divenne il più grande anche grazie ai gol di Cristiano Ronaldo. Ferguson divenne come un padre per Cristiano, uno che il padre non lo ha praticamente avuto. Cristiano ha la possibilità di osare, di tentare la giocata, di esagerare, data anche la sua giovane età. I gol di Cristiano Ronaldo cambiano le sorti dello United, che era sì una squadra piena di talenti, ma che fa di CR7 la sua punta di diamante. Ronaldo si mostra al mondo grazie al palco scenico dell’Old Trafford, lo stadio dei Red Devils. Uno dei gol più memorabili di Cristiano Ronaldo con la maglia del Manchester United, è stato quello segnato durante l’edizione 2008-09, con il siluro che spedisce i diavoli rossi in semifinale di Champions League. Ronaldo tira una sassata da 35 metri. Un tiro di potenza di cui nessuno lo riteneva capace. Ma lui, come suo solito, zittisce tutti e mette una seria ipoteca sul match che porterà la sua squadra in semifinale.

Real Madrid

Dopo grandi vittorie a Manchester, Ronaldo desidera una nuova sfida, accettando l’offerta delle Merengues, del Real Madrid di Florentino Perez. Ronaldo arriva in Spagna da campione e si conferma tale. Con i Blancos mette a segno 450 gol in 438 presenze, entrando tra i più grandi della storia del Madrid. I gol di Cristiano Ronaldo più importanti segnati per il Real Madrid sono davvero molti. Se dovessimo sceglierne uno però, non tanto per l’importanza ma quanto per la prodezza e la spettacolarità del gesto, la nostra scelta ricadrebbe sul gol che a detta di CR7 stesso è il suo più bello. Il 3 aprile 2018, il Real Madrid affronta la Juventus. Al 64’, dopo una parata di Gigi Buffon, Ronaldo si gira in rovesciata e mette un pallone imparabile anche per il numero 1 bianconero. La curva juventina riempie Ronaldo di applausi. Chiunque riconobbe la prodezza e la bellezza di quell’acrobazia, che diventò forse il gol più bello della storia della Champions League. I gol di Cristiano Ronaldo con il Real sono stati tanti, ma questo è stato sicuramente il più bello. Un’altra prestazione molto significativa di CR7 fu quella realizzata nuovamente contro la Juve, ma questa volta durante la finale di Champions. Ronaldo mette a segno una doppietta che gli permette di mettere le mani sul trofeo e soffiarlo alla Juve, che per la seconda finale di fila non riesce ad alzare il tanto ambito trofeo.

Juventus

Ed è proprio alla Juve che Ronaldo decide di trasferirsi. Nell’estate del 2018, Ronaldo viene prelevato dalla Juventus, dove promette di portare molti trofei. Il colpo del secolo, a detta di molti. Con la Juve Ronaldo realizza 101 gol in 134 presenze. La prestazione più importante di Ronaldo con la Vecchia Signora è stata senza dubbio la partita in Champions contro l’Atletico Madrid, mettendo a segno una tripletta, trascinando i bianconeri ai quarti di finale. Un altro gol iconico di Ronaldo è stato quello segnato contro la Sampdoria, dove incornò la palla nella porta avversaria raggiungendo l’altezza di 2,54 m durante il salto. Sono 101 i gol di Ronaldo con la maglia bianconera, ma tutti sono carichi di significato. Ronaldo ha sempre contribuito ai successi della Juve e fino alla fine ha sempre lottato per la causa juventina.

Notizie di Calcio